Naon Zero-One, la visione tedesca per lo scooter elettrico di nicchia

Sembra che la prossima grande rivoluzione della mobilità urbana possa essere quella degli scooter elettrici, mezzi leggeri, compatti, che consumano poco e portano ovunque in città senza limiti di ZTL; Naon è una piccola azienda con sede a Berlino che crede in questo concetto e sta facendo uscire il Naon Zero-One, scooter elettrico di design.

Se guardate bene le foto nella galleria qui sotto ve ne renderete conto: si tratta di uno scooter che si ispira alla filosofia di Mies Van Der Rohe (less is more) oltre che alle linee squadrate di certi modelli Tesla, con l’aggiunta di una razionalità che unisce forma e funzione.

Il Naon Zero-One sembra quasi un disco volante su due ruote, e per questo potrebbe risultare molto accattivante all’occhio, ma ha anche soluzioni interessanti che potrebbero essere copiate da altri produttori in futuro.

Telaio in alluminio e motore basso

Il peso di questo scooter è contenuto grazie al telaio in alluminio e alle parti in plastica strategicamente lavorate (almeno a quel che possiamo vedere dai rendering), ma la cosa che sembra più interessante di tutte è il posizionamento della batteria: è bassa, tra le due ruote, così da mantenere il peso in basso, e vicina al motore al mozzo posteriore che non necessita di catena per la trasmissione. Less is more, e quel che non c’è non può rompersi, giusto?

Gli elementi di design sono ridotti al minimo, ma c’è un piccolo particolare che forse potrebbe ispirare altri produttori: il paragambe ha la parte superiore trasparente, e questo dovrebbe dare una visuale più completa al conducente distratto che vuole comunque evitare le asperità della strada.

Un vetro nella parte anteriore e sul posteriore, appena sotto il sedile, il sistema di ammortizzazione

E per chi veramente non fa caso alle buche c’è il sistema di ammortizzazione al posteriore, sotto al sedile che non avendo necessità di alloggiare la batteria può accogliere al suo interno un casco di tipo jet. Altro aspetto interessante che potrebbe far propendere per questo nuovo scooter elettrico.

Prestazioni del Naon Zero-One

Dal punto di vista delle prestazioni siamo nella norma: la scelta è tra due modelli con velocità fino a 45km/h e fino a 100km/h, con autonomia dichiarata fino a 140km grazie al motore da 7kW che muove ruote con sistema di frenata idraulico.

Il prezzo?
Ancora non abbiamo un prezzo su strada, e non sappiamo se Naon voglia distribuire solo direttamente, ma dal suo sito l’azienda tedesca parla di un prezzo base di 4920€ per la versione con velocità massima di 45km/h e di 6420€ per il modello più potente. A cui bisogna poi aggiungere un canone mensile per la singola batteria oppure l’acquisto, a 1000€.
È possibile anche acquistare una seconda batteria per aumentare l’autonomia, sempre allo stesso prezzo.

Ne vale la pena, considerate le alternative più economiche? Fatecelo sapere nei commenti!
Intanto godetevi le immagini di questo bello scooter elettrico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *